CPLA (acido polilattico cristallisato)

CPLA

CPLA (acido polilattico cristallisato)

PLA in CPLA

I vantaggi sono emersi: In un processo di nuova concezione, è stato possibile convertire il PLA in CPLA (acido polilattico cristallizzato). Qui, la materia prima si cristallizza e il colore diventa lattiginoso. CPLA a differenza del semplice PLA è invece adatto per applicazioni a caldo, può resistere a temperature fino a 85 ° C .


 

Lavorazione

La robustezza ottenuta non è solo maggiore per la temperatura ma anche per le forme: in maniera particolare le posate CPLA sono estremamente stabili.

CPLA

Come per tutti i prodotti in base al concetto naturesse®, anche per quelli CPLA viene utilizzato esclusivamente del puro PLA,  senza che ci siano dei composti di miscelazione petrolchimici utilizzati.

Tabella del prodotto

CPLA

Temperatura minima

-5 gradi

CPLA

Temperatura massima

+ 85 gradi

CPLA

Microonde

CPLA

Forno

CPLA

Freezer

CPLA

resitente al grasso

CPLA

resitente al liquido

CPLA

Biodegradabile EN 13432


CPLA

IL CPLA può resistere a temperature fino a 85 gradi

CPLA

Posate in CPLA molto resistenti